Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

La cantante emiliana, Laura Pausini, è stata premiata per la miglior canzone con “Io sì” da “La vita davanti a sé” il film con Sofia Loren.

Laura Pausini vince il Golden Globe per la Migliore canzone originale con ‘Io sì (Seen)’. L’annuncio è stato dato nel corso della cerimonia di premiazione della Hollywood Foreign Press.

Il brano è una collaborazione tra Pausini, Diane Warren e Nicolò Agliardi, colonna sonora del film ‘La vita davanti a sé’ di Edoardo Ponti con Sophia Loren.
Nel corso della diretta sulla Nbc la cantante ha detto “grazie mille”, ma poco dopo sul suo profilo instagram, in inglese, Pausini ha scritto: “Non ho mai sognato di vincere un Golden Globe, non ci posso credere. Grazie mille alla Hollywood Foreign Press Association”.

Laura esprime tutta la sua gioia nelle sue storie su Instagram, urlando e ringraziando “Porca miseria, Thank U, Grazie mille ITALIA”  facendo emergere tutta la grinta italiana e della sua terra, (l’Emilia Romagna).
“Non avrei mai pensato, neanche immaginato, di vincere un Golden Globe e questo mi fa volare”

Una gradissima soddisfazione per Laura Pausini ma anche per tutta la musica italiana, essendo una canzone in italiano, da un’italiana e tra l’altro donna. Non ci resta che fare i nostri più sinceri complimenti.
Ricordiamo che Laura è la cantante italiana più conosciuta e più amata nel mondo e la prima di tante soddisfazioni,

Laura Pausini, originaria di Faenza, classe 1973. La sua carriera ha inizio nel 1993 vincendo il Festival di Sanremo con “La solitudine” e non si è più fermata, una conquista dopo l’altra. L’anno successivo torna al Festival, classificandosi al terzo posto e a questi premi si aggiungono due Premi Lunezia, diciotto Italian e Wind Music Awards, quattro premi al Festivalbar, sette Telegatti e un TRL Awards (oggi MTV Awards). Nel 2006 è stata insignita del titolo di Commendatore della Repubblica Italiana e nel 2013 del titolo di Ambasciatrice dell’Emilia-Romagna nel mondo.
In ambito internazionale invece ha vinto un Golden Globe, sei World Music Awards, quattro premi al Festival di Viña del Mar, quattro premi Lo Nuestro, un OGAE, un Grammy Award (2006) e quattro Latin Grammy Awards (2005, 2007, 2009, 2018).
[Fonte Wikipedia]

 

COSA RAPPRESENTA SOFIA LOREN PER LAURA PAUSINI
LIBRO tratto dal romanzo di Romain Gary.
PAROLE TRATTE DALL’INTERVISTA PER CORRIERE.IT

«Sophia è un esempio. Ce la invidiano in tutto il mondo! È’ un’italiana che ha lasciato un segno e è amata da tutti. Le sue decisioni artistiche sono sempre state ponderate e ha sempre rappresentato la figura della donna in modo diverso e meraviglioso. Sono felice che abbia scelto me per dare voce con la mia musica al messaggio importante del suo film».

 

LAURA PAUSINI instagram

SPOTIFY

IO Sì – video YouTube

Leave a comment