Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Grandissimo talento e determinazione portano i Maneskin a conquistare anche l’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam, riportando in Italia il trofeo, dopo la vittoria al Festival di Sanremola loro grinta inesauribile convince il televoto e per la terza volta, il nostro Paese si aggiudica questo premio; la prima, con Non ho l’età  è stata Gigliola Cinquetti nel 1964, la seconda nel 1990 con Insieme: 1992 di Toto Cotugno e stanotte questi ragazzi, stravincono al televoto con 318 punti più 206 dalle giurie, con il brano Zitti e buoni, hanno sorpreso e convinto conquistato tutti,

15 Dischi di Platino, 6 Dischi d’Oro, la vittoria a Sanremo e quella all’Eurovision: la dimostrazione che talento e buona musica continuano a sopravvivere.

  Instagram 

Leave a comment